“Lo Stupore Originario” – 9 Novembre 2019

“La Musica fa crescere i pomodori” – 10 Novembre 2019

Quinto appuntamento di Le Vie dei Canti Festival 2019 è “Lo stupore originario” – Sabato 9 novembre al Palazzo della Meridiana di Genova alle ore 16,00.


Conversazione con Stefano Catucci, filosofo docente di  Estetica  all’Università di Roma; scrittore e storico conduttore dei Concerti del Quirinale di Radio3. La domanda oggetto di discussione sarà:

“Come riattivare l’incanto dell’infanzia, come ritrovarlo specificamente nella musica e attraverso la musica?”


Il pubblico sarà accompagnato musicalmente da Fabio Rinaudo, artista ligure d’eccellenza alla scoperta delle peculiarità della cornamusa: uno strumento che affonda le sue radici a più di due millenni or sono e che ha una particolarità che visivamente la avvicina all’uomo ed in particolare alla voce umana: la “sacca” o l’otre , per dirlo nel modo antico, che si gonfia e si sgonfia rimandando immediatamente al nostro respiro.


Sesto appuntamento sarà “La Musica fa crescere i
pomodori” – Domenica 10 novembre 2019
all’Auditorium Strada Nuova di Genova alle ore 16,00.

Conversazione in musica con una vera icona della musica popolare italiana: il Maestro Peppe Vessicchio e il duo “EbbaneSis”. Due artiste napoletane , Viviana Cangiano e Serena Pisa, diventate famose grazie al successo avuto sul web.

“La musica non è solo stimolo cerebrale. Può parlare alle nostre cellule e con una parte di noi che non conosciamo. E quando gli armonici si combinano in modo naturale, l’equilibrio delle loro attrazioni è pacifico e ci dà benessere. Musica armonico-naturale, io la definisco così. Se tutte le cose che ci circondano avessero questo equilibrio, questa propria formidabile individualità all’interno di un insieme, ci troveremmo in una condizione ideale.”

Così il Maestro Vessicchio scrive nel suo libro e di questo ci parlerà con “l’ausilio” dei virtuosismi vocali e dalla comicità delle EbbaneSis.